eCommerce-2014

Il rapporto eCommerce in Italia 2014

Anche quest’anno, in occasione dell’8° convegno sull’eCommerce in Italia, sono stati resi noti i dati raccolti tramite il “Rapporto eCommerce 2014“. Il rapporto è stato condotto attraverso una sondaggio on line e interviste di approfondimento con alcuni dei principali operatori del mercato.

In sintesi, anche se a ritmo più cauto di quanto s’è già visto nel 2012, l’eCommerce continua a crescere facendo segnare nel 2013 un +6%. A trainare la crescita sono stati sopratutto i dispositivi mobile, smartphone (47% delle connessioni) e tablet (15%). E a questa tipologia di dispositivi saranno destinati l’11% degli investimenti destinati alla crescita del 2014, con interventi volti a migliorare l’esperienza d’uso degli utenti abituati a navigare da mobile. A farla da padrone, restando in tema di investimenti, saranno ancora una volta le attività di marketing e promozione, prioritari per il 35% delle aziende.

Secondo i dati raccolti nel rapporto, gli investimenti destinati allo sviluppo di APP dedicate è particolamente indicato per rafforzare la fedeltà al brand, ad esempio attraverso progetti di digitalizzazione e integrazione delle carte fedeltà. Le applicazioni mobile, infatti, sono più frequentemente utilizzate dai clienti fedeli: il 78% degli utenti di APP sono visitatori di ritorno, rispetto al 40% sui siti mobile. Le APP sono inoltre efficaci per veicolare iniziative promozionali dedicate agli utenti mobile: il retailer di scarpe Meatpack – ad esempio – ha sottratto in pochi giorni 600 clienti alla concorrenza grazie a un’APP che proponeva sconti a tempo sfruttando la geolocalizzazione dell’utente.

Secondo gli utenti, prezzo competitivo, costi e tempi di spedizione e promozioni restano le principali ragioni per effettuare un acquisto online.

Leave a Comment